Segnala una notizia!

Visita il sito Genialloyd e fai un preventivo con il 5% di sconto

Profumo Acqua di Ponza

Aggrega il tuo blog!

Le notizie più lette oggi

Le notizie più lette della settimana

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

'Non posso crederci!!'

Argomento: Ciclismo | Pubblicato 19/03/2012 16:00:27 | Letto 139 volte


'Non posso crederci!!'


SIMON GERRANS SUCCEDE A MATTHEW GOSS, MA LA BANDIERA NON CAMBIA. L’AUSTRALIA REGNA ANCORA SOVRANA SULLA COSTA LIGURE.
E GLI ALTRI FAVORITI? DICIAMO CHE, PER CERTI VERSI, E’ STATA LA CADUTA DI ALCUNI DEI.

Tre parole semplici semplici, che possono essere capite anche da chi non mastica bene l’inglese; “Non posso crederci!”. Per il secondo anno consecutivo l’Australia si porta a casa la classica di primavera, stavolta con Simon Gerrans. Il GS GeenEdge si gode una vittoria certamente prevista da pochi prima del via. Ma è stata anche l’edizione in cui abbiamo visto una specie di caduta degli Dei.
Cavendish che si arrende per via di una forma che lo tradisce ancor prima che si arrivi al finale, Petacchi che vive forse l’inizio di un silenzioso tramonto agonistico, Gilbert che cade alla fine della salita sulla Cipressa. Eppure alcuni protagonisti non sono mancati.
Mark Cavendish indietro e staccato è la notizia del giorno. E la Sanr...Leggi il resto della notizia: 'Non posso crederci!!'
Destinazione

Inserisci una Città o una Regione, Nazione, luogo d'interesse, nome hotel

Oppure Scorri destinazioni
Data di arrivo
calendario
Data di partenza
calendario
Visualizza ricerca avanzata
hotel icon

Notizie correlate:

Cancellara: “Non posso vincere il Tour, ma sono felice di fare la storia”
Il mistero è nella bici. Usi il motorino? 1 milione di multa, 6 mesi di squalif...
Consigli per andare in bici in inverno
Tinkoff – Saxo, Contador: “Senza dubbio ho vinto nove Grandi Giri”
Sagan: “Voglio fare il bis al Mondiale in Qatar”
Modolo come un Orologio Svizzero: Volata Bis a Lugano. La Maglia Rosa Sempre sul...
MIKEL LANDA VINCE LA QUINDICESIMA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA
ELIA VIVIANI VINCE PER LA PRIMA VOLTA AL GIRO D’ITALIA MICHAEL MATTHEWS, SETTI...
Dowsett ce la fa: 52,937 km, è il nuovo Record dell’Ora
Sky, Wiggins a ruota libera: “Non potevo prepararmi meglio – Al ritiro non p...
Trofeo Binda, Cecchini-Bronzini coppia azzurra d’assalto
Contador: “Il 2016 sarà la mia ultima stagione in gruppo”
Record dell’ora, Voigt: “Ultimo capitolo di una lunga storia”
Basso, due anni con Contador “Riparto da zero”
Telemetria: così Nibali sfida Froome